PREMI FEDELTA' AL LAVORO NELL'EDILIZIA, 25a EDIZIONE - 2009


Sabato 17 ottobre 2009, a Domodossola, presso la sala consiliare della Comunità Montana Valle Ossola, si è svolta la 25a cerimonia di consegna dei premi di fedeltà al lavoro organizzata dalla Cassa Edile.
Il Direttore Carlo Gardani ha aperto la manifestazione offrendo il benvenuto della Cassa Edile ai numerosi presenti ed introducendo gli interventi del Presidente della Provincia Massimo Nobili e del Presidente della Comunità Montana Pierleonardo Zaccheo, che hanno portato il loro saluto e offerto le loro congratulazioni alle imprese ed ai lavoratori premiati.
A seguire, con la sua relazione il Presidente Domenico De Giovannini ha poi illustrato l'attività recente della Cassa Edile e analizzato la situazione del settore delle costruzioni in questo periodo di crisi e le sue prospettive future, fornendo inoltre lo spunto per gli interventi successivi che, sugli stessi temi, si sono susseguiti a partire da quello di Angelo Guglielminetti, vice presidente della Cassa Edile, intervenuto a nome della Federazione dei Lavoratori delle Costruzioni del VCO.
Proiettando su scala nazionale gli argomenti in discussione, particolarmente apprezzati sono stati poi gli interventi di Giuseppe Acquafredda in rappresentanza dell'ANCE e di Mauro Macchiesi, segretario nazionale di Fillea CGIL e Vice Presidente in carica della CNCE, graditi ospiti della manifestazione.
Intervallandosi con le relazioni, hanno portato il loro saluto ai presenti Rino Porini, Presidente dell'Ance provinciale, in rappresentanza degli industriali, e di Giuliano Nicola, intervenuto a nome di ANAEPA Confartigianato.
La successiva premiazione ha visto protagoniste dieci imprese, che hanno ricevuto la medaglia d’oro per aver superato i venticinque anni di iscrizione continuativa alla Cassa Edile.
Sono stati poi duecentodue i lavoratori che hanno vista riconosciuta la loro fedeltà al lavoro nell'edilizia.
Quattro di loro, per aver raggiunto i quaranta anni di attività nel settore, sono stati premiati con una medaglia d’oro. Un orologio di pregio è stato invece consegnato ai ventuno lavoratori con trentacinque anni di anzianità, una medaglia ai quarantacinque lavoratori con trenta anni, una targa ai cinquantacinque che hanno raggiunto i venticinque anni di lavoro nel settore.
 Oltre ai premi, questi lavoratori hanno ricevuto anche un attestato ed un assegno di 250 euro, che sono stati consegnati anche ai settantasette lavoratori premiati per i venti anni.  
Dopo le premiazioni, la festa è proseguita con un pranzo presso il ristorante Centro Sociale, che si è protratto fino a pomeriggio inoltrato.

L'appuntamento per la 26a edizione, fissato nel 2011, assumerà particolare rilievo poiché si terrà in coincidenza della celebrazione del cinquantennale della Cassa Edile del V.C.O.

Video VCO azzurra TV

Visualizza video  


Immagini